Abbonamento ILM Astro

Accesso Utenti

Chi è online

Abbiamo 6 visitatori e nessun utente online

Richiesta calcolo astrologico

  • Ordine calcolo Tema astrale

    Invia il modulo d'ordine per un Tema e poi compila il form per il calcolo, ti verrà inviato l'URL per collegarti al tuo flipbook completo di grafici ed interpretazioni !!!

  • Ordine calcolo Transito

    Invia il modulo d'ordine per un Transito e poi compila il form per il calcolo, ti verrà inviato l'URL per collegarti al tuo flipbook completo di grafici e interpretazioni !!!

  • Ordine calcolo Sinastria

    Invia il modulo d'ordine per una Sinastria e poi compila il form di calcolo, ti verrà inviato l'URL per collegarti al tuo flipbook completo di grafici e interpretazioni !!!

Donazione

Si prega di considerare di sostenere i nostri sforzi.

Importo

Ephemeris for Joomla

Sagittario
Sole in Sagittario
17 Gradi
Acquario
Luna in Acquario
27 Gradi
Primo Quarto di Luna
Primo Quarto di Luna
da 5 giorni
Powered by Saxum

AstroWin

  • L'oroscopo per il 2021

    € 3,49

  • Come gestire...

    € 7,60

  • Grandi della...

    € 6,00

  • La triade al...

    € 5,20

Le elezioni presidenziali americane rappresentano un'appuntamento che in Italia viene seguito con un'attenzione particolare e come solito nel nostro paese si creano due fazioni che fanno un tifo assolutamente fazioso per i candidati democratico e repubblicano.

 

Per cui anche in questa occasione i tanti assidui frequentatori dei cosidetti salotti buoni, il codazzo di radical chic che riempie gli ambienti televisivi, i fanatici sostenitori del politically correct e una grande platea di ipocriti dispensatori di quel "pensiero unico" che ha trascinato nel baratro questa povera nazione, si è prodigato in ogni modo nel cercare di convincerci di quanto sarebbe stato meraviglioso e determinante per le sorti della democrazia la vittoria del candidato democratico.

 

Ma la mia educazione personale e il notevole bagaglio di conoscenze che ho acquisito in oltre trent'anni di impegno come amministratore pubblico, nonchè la passione per una politica nobile, ahimè oggi completamente assente anche dallo scenario mondiale, mi hanno "vaccinato" da ogni e qualsiasi tentativo di condizionare i miei pensieri, per cui mi trovo nell'invidiabile situazione di poter esprimere ciò che penso senza che nessuno possa minimamente condizionarmi.

 

Ecco perchè rifuggo come dalla peste da questa epidemia di pifferai, privi della benchè minima capacità di discernimento, forse perchè nel loro cervello la materia grigia è un opzional non contemplato e sono assolutamente convinto che questa schiera di "leccapiedi di regime" altro non sono che "squallidi" rappresentanti di un sinistrismo di maniera di certi ambienti culturali d'élite, che si atteggiano a sostenitori e promotori di riforme o cambiamenti politici e sociali più appariscenti e velleitari che sostanziali.

 

Dopo questa premessa, che non sono proprio riuscito ad evitare perchè la ritengo utile se non indispensabile per valutare in modo approfondito il tema natale di Joe Biden, che si avvia nel prossimo gennaio a diventare il 46° presidente nella storia degli USA, ritengo interessante ricordare alcune (poche) informazioni su questo vecchio politico della Pennsylvania: è stato nominato senatore per la prima volta nel 1972, ha poi avuto una carriera di lenta e inesorabile ascesa politica perchè si è sempre schierato dalla parte dei "poteri forti" o meglio delle lobby, che da sempre condizionano la fragile democrazia americana, tant'è vero che negli ultimi decenni ha sempre votato a favore delle numerose guerre volute dagli USA per "esportare" la democrazia nel mondo.

 

Mi chiedo e vi chiedo, come possa essere possibile che quella che fino al millennio scorso è stata la più grande potenza economica e militare del mondo, con una popolazione che sta per raggiungere i 330 milioni di abitanti non possa trovare di meglio, pescando fra le menti intelligenti ed i pensatori avveduti che senz'altro non possono mancare in una società che ha sempre sostenuto che ogni individuo debba essere libero e possa e/o debba lottare per realizzare il proprio sogno "americano" ?

 

Provate a dare una risposta plausibile a questo interrogativo e probabilmente avrete la risposta anche del perchè gli USA, dopo aver scelto un presidente un pò "pazzo" e un pò "paranoico" ora hanno "scelto" un uomo dalla personalità di un "grigiore" assoluto, ma forse proprio per questo in grado di garantire di poter "servire" in tutto e per tutto gli interessi dei grandi potentati economici, industriali, finanziari e militari che hanno sempre condizionato il passato, il presente ed il futuro della ex prima grande potenza del mondo.

 

Ma ora bando alle ciance e divertiamoci ad approfondire gli aspetti caratteriali che il nostro studio astrologico di Joe Biden ci mette a disposizione con le interpretazioni di Lisa Morpurgo.

 

 

 Il futuro 46° presidente degli Stati Uniti d'America Joe Biden

 

Un'ultima considerazione, in questa disgraziata epoca "condizionata" dal Covid, che ha pressochè distrutto interi settori dell'economia reale di molte nazioni occidentali, il cui prezzo sarà pagato in modo irreversibile soprattutto dalle future generazioni, gli USA avevano proprio bisogno di scegliere un Biden qualsiasi che sarà ricordato solo per essere il più vecchio presidente nella storia di quel paese ?

 

Non ci resta che invitarvi a prendere visione del file pdf del tema natale di Joe Biden, che è possibile scaricare a questo link.

 

 

 

Tutti i loghi e marchi nominati in questo sito sono dei legittimi proprietari. I commenti sono di chi li scrive, mentre tutto il resto è @ 2005-2020 di ILM Astro